DALLI-OUTSPORT-770x470

Nel dicembre 2019 si è concluso Outsport, il progetto europeo su sport e identità LGBTI coordinato da AICS in partnership con l’Università dello Sport di Colonia (Germania) e con associazioni di Scozia, Austria e Ungheria.

Il progetto ha fornito i primi dati europei sulle discriminazioni da orientamento sessuale e identità di genere nello sport e ha promosso un manuale operativo per insegnanti e coach sull’educazione non formale attraverso lo sport. 

Negli ultimi mesi sono stati avviati contatti con le istituzioni Europee per promuovere le raccomandazioni finali del progetto relative al prossimo Piano di lavoro Europeo dello Sport.

Pochi giorni fa è arrivata la risposta della Commissaria Europea all’Uguaglianza Helena Dalli, per mano di una lettera del rappresentante dell’Unità “Non discriminazioni e integrazione Rom” indirizzata al Coordinatore Rosario Coco: 

I risultati forniscono un’importante panoramica della discriminazione subita dalle persone LGBTI nello sport. Lo sport è un campo in cui l’omofobia e la transfobia sono purtroppo ancora molto diffuse e progetti come questo continuano ad essere necessari per garantire che le persone LGBTI possano partecipare e praticare tutti gli sport senza essere discriminati o esclusi. Per combattere la discriminazione delle persone LGBTI, la Commissione ha presentato ‘L’elenco delle azioni a sostegno dell’uguaglianza delle persone LGBTI’ il cui rapporto finale è stato pubblicato il 15 maggio. La Commissione sta attualmente sviluppando una strategia LGBTI per l’uguaglianza che verrà presentata entro la fine dell’anno. È stata inoltre creata una nuova task force  per integrare l’uguaglianza, anche per le persone LGBTI, in tutte le politiche e i programmi della Commissione. A questo proposito, le raccomandazioni che escono dal progetto sono molto gradite. Vorrei ringraziarvi ancora una volta per averne condiviso i risultati e spero che continuerete a promuovere la parità LGBTI nello sport“. 

Leggi tutto...

PATTINAGGIO-FREESTYLE-770x470

Misano Adriatico (Rn) il 24-25 agosto, prima della rassegna di pattinaggio artistico

Il dipartimento Sport della Direzione Nazionale AICS, in collaborazione con la Commissione Tecnica Nazionale di Pattinaggio Freestyle, il Comitato Provinciale AICS di Rimini e il Comitato Regionale AICS Emilia Romagna, organizza la Rassegna Nazionale di Pattinaggio Freestyle che si svolgerà a Misano Adriatico il 24 e 25 agosto prossimi, e che anticiperà la Rassegna nazionale di pattinaggio artistico.

L’evento è stato studiato nel rispetto delle attuali normative vigenti per il CONTRASTO E CONTENIMENTO DELLA DIFFUSIONE DEL VIRUS COVID-19. E’ stato predisposto un protocollo (in allegato) che sarà tenuto costantemente aggiornato in riferimento alle prossime disposizioni legislative. Ogni spazio ed accesso, sia degli atleti che del pubblico, è predisposto per poter gestire la manifestazione in sicurezza; sarà nostra cura, in prossimità della gara, sottoporre il protocollo all’attenzione di tutti i partecipanti.

Partecipazione:
Possono partecipare le Società AICS affiliate 2020 e tutti i relativi atleti agonisti e promozionali regolarmente tesserati.
 

Programma:
24 agosto 2020 – Prove a tempo agonisti e promozionali
– Rollercross*
– Skate slalom

25 agosto 2020 – Salti agonisti e promozionali
– long jump
– free jump
– junior jump

Leggi tutto...

centro-sportivo-640x470

Credito d’imposta al 65% per la manutenzione, il restauro o la realizzazione di strutture sportive

Tempo fino a lunedì prossimo, 6 luglio, per presentare le domande di accesso alla prima finestra dello Sport Bonus. Chi vuole usufruirne può farne richiesta, compilando l’apposito modulo ed inviandolo a mezzo posta elettronica a:  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.  

Chi può farne richiesta:
Le persone fisiche, gli enti non commerciali e i soggetti titolari di reddito d’impresa possono accedere ad un credito d’imposta per le erogazioni liberali in denaro effettuate per interventi di manutenzione, restauro o realizzazione di nuove strutture sportive pubbliche.
Il credito d’imposta spettante è pari al 65 per cento delle erogazioni effettuate, anche nel caso in cui le stesse siano destinate ai soggetti concessionari o affidatari degli impianti medesimi.
Il credito d’imposta è riconosciuto alle persone fisiche e agli enti non commerciali nel limite del 20 per cento del reddito imponibile, e ai soggetti titolari di reddito d’impresa nel limite del 10 per mille dei ricavi annui ed è ripartito in tre quote annuali di pari importo.

Ferma restando la ripartizione in tre quote annuali di pari importo, per i soggetti titolari di reddito d’impresa il credito d’imposta è utilizzabile, nel limite complessivo di 13,2 milioni di euro, tramite compensazione ai sensi dell’articolo 17 del decreto legislativo 9 luglio 1997, n. 241, e non rileva ai fini delle imposte sui redditi e dell’imposta regionale sulle attività produttive.

Per tutte le informazioni e la modulistica vai alla sezione dedicata del sito Sport Governo.

calendario2020

Anche per quest’anno, in palio una borsa di studio da 2mila euro: appello ai licei artistici per l’invio entro il 20 ottobre di 13 tavole che rappresentino il cuore e la mission di Aics

Il calendario 2021 di Aics sarà disegnato dagli studenti degli istituti e dei licei d’arte italiani. A deciderlo è stata la Direzione Nazionale Aics che anche per quest’anno ha indetto il bando di concorso aperto a tutti i licei artistici e le scuole d’arte del Paese per l’ideazione e la progettazione grafica del prossimo calendario dell’Associazione.
Le classi, al loro rientro a scuola, avranno 40 giorni di tempo per inviare alla Direzione Nazionale i propri bozzetti grafici – 13 tavole in tutto, una per ogni mese più le copertine: i lavori verranno valutati da una commissione esaminatrice che si riunirà a Roma, nella sede di Aics nazionale, il prossimo 22 ottobre e l’istituto che vincerà la gara potrà portarsi a casa una borsa di studio da 2mila euro.
Il progetto consiste dunque nel realizzare 13 tavole, che avranno l’obiettivo di raccontare attraverso i valori di promozione sportiva e promozione sociale cosa l’AICS – Associazione italiana Cultura Sport fa e promuove in Italia e all’estero da oltre 50 anni. Tali valori, o alcuni di essi, dovranno essere interpretati, a discrezione della creatività prescelta dai partecipanti, con disegni che sappiano e raccontare al pubblico l’importanza del ruolo che l’Associazione, in qualità di Ente di promozione, svolge da oltre 50 anni con un’importante opera di integrazione e promozione (sia sportiva che sociale) e che rappresenta una delle Associazione più importanti nel panorama italiano.

Leggi tutto...