tessere-aics

Le misure della Direzione nazionale per sostenere gli associati rimasti fermi a causa del Covid19: per i nuovi soci, tesseramento a costo simbolico

AiCS vicina ai suoi soci soprattutto nei momenti di difficoltà. Per aiutare gli associati rimasti fermi a causa dell’isolamento forzato, la direzione nazionale di AiCS ha deciso di adottare una serie di misure per agevolare i tesseramenti estivi e per sostenere chi non ha potuto usufruire delle tessere AiCS negli ultimi due mesi.

Per questo, in accordo con Allianz, la scadenza delle polizze integrative attivate prima del 7 marzo scorso è prorogata di due mesi.
Per tutti i nuovi soci tesserati dal 1° giugno, poi, la tessera associativa comprensiva delle coperture assicurative di base previste per legge, sarà disponibile sia per adulti che per giovani a costo simbolico e i comitati ne potranno fare diretta richiesta all’Ufficio di tesseramento di AiCS che non farà pagare i costi di spedizione per ordinativi superiori a 50 tessere.
Le tessere attivate dal 1° giugno, a differenza delle altre, scadono il 31 agosto senza proroghe. Ai nuovi soci è concesso anche accedere alle coperture assicurative integrative pagando il costo previsto nella rateizzazione già in essere.